martedì 25 marzo 2014

le corde

Le corde dei pescherecci,
ormeggiati nel porto, sono piene di storie, 
di sale e di colore sbiadito dal sole.




































































lunedì 17 marzo 2014

facciamo le pizze???

Quest'anno abbiamo pensato di fare una pizza in compagnia ... cioè un costume in compagnia, come si dice, una bella pizzata colorata e divertente!!!
Con cartoncino bianco e fogli colorati, più carta crespa, forbici, colla e corda, abbiamo tagliato, incollato e annodato fino a fabbricare una pizza gigante da 12 gusti!
E alla fine l'abbiamo anche indossata...

Dopo aver preso le misure, 60 cm per 120 cm circa, abbiamo ritagliato i triangoloni nel cartoncino bianco.
Per ogni costume servono due pezzi: uno  decorato con i vari ingredienti scelti, l'altro colorato e spugnato col beige e marrone per imitare la parte di sotto della pizza.
Per fare la parte superiore abbiamo lavorato con della carta da pacco, spugnata con tempera marrone, che abbiamo ritagliato a strisce per fare la crosta, poi incollato nel lato corto del triangolone.
 Con una spugna e tempera arancione scuro abbiamo spugnato quà e là a macchie sparse per dare l'idea del pomodoro in mezzo alla mozzarella, ed ecco la base pronta.
Da questo punto ognuno si è decorato la pizza come preferiva, così sono state ritagliate da fogli colorati e carta crespa funghi, rucola, prosciutto cotto, olive, pomodorini, origano, salame piccante, acciughe, wurstel, mortadella, patatine, basilico, mozzarella e persino fragole!
Non resta che incollare gli ingredienti scelti, fare due fori nella crosta, nel pezzo davanti ed in quello dietro, poi infilare ed annodare il cordino per unire la parte anteriore e posteriore della pizza, così da poterla indossare come un sandwich.
Buona pizza!





































domenica 16 marzo 2014

la primavera sbocciata

Oggi è una domenica piena di appuntamenti: feste di carnevale, laboratori didattici nelle scuole, aperture di musei  gratuiti... ma oggi abbiamo deciso di dedicare la giornata al riposo!!!
Ogni tanto è necessario se si vuole sopravvivere ai ritmi della settimana.
Poca tv, poco pc, un pasto frugale e un riposino; poi qualche foto per scoprire che invece c'è chi  non si interessa del riposo domenicale e lavora imperterrita anche in questa tranquilla domenica.
Una laboriosa ape! Che fantastico popolo sono loro!