domenica 14 dicembre 2014

aspettando Gesù Bambino...

Siamo ormai in dicembre ed il Natale si sta avvicinando velocissimamente anche quest'anno!
Ma c'è ancora qualche giorno a disposizione per preparare un piccolo presepe personalizzato con la mitica pasta di mais ed elementi naturali che faranno da cornice al nostro capolavoro!!!
Le immagini vi propongono il lavoro che ho fatto il Natale scorso con un gruppo di ragazzi che hanno dato spazio alla fantasia, ingrediente principale cui seguono:
cartone da imballaggio, da usare come base;
una pigna;
bacche rosse o nere;
foglie verdi o di sempreverde;
muschio;
pasta di mais di vari colori;
colla a caldo, forbici, carta da forno ed eventuali attrezzi per modellare.
Buon lavoro!








































sabato 23 agosto 2014

luci nel buio

E' sempre interessante affrontare il buio, con i misteri e le paure che nasconde...
Ma se lo si fa in compagnia e armati di torce può diventare anche divertente!








venerdì 22 agosto 2014

dalle finestre vedo...

Estate, tempo di vacanze: riposo, tranquillità, ozio sono le parole d'ordine di questi giorni attesi per tutto l'anno...
Questa estate per la nostra famiglia non ha portato vacanze ma un cantiere: caldo, zanzare, lavoro e attesa... queste parole si sono sostituite a quelle che si vorrebbero pronunciare.

Un classico durante le vacanze è fotografare ciò che si vede dalle finestre dei nostri viaggi, che sia un paesaggio dal finestrino del treno, la Tour Eiffel dalla finestra della camera o il mare dal terrazzo, ognuno di noi avrà immortalato un ricordo, un' emozione, per poterla ritrovare una volta ritornati alla vita quotidiana...
Anche io mi sono "dilettata" ad immortalare ricordi che mi si presentavano attravarso le finestre, ma quelle di casa, di una casa che ormai esiste solo lì, tra i miei ricordi e le mie fotografie...
Al posto di un paesaggio ritrovo il verde intenso delle pareti che vedavamo appena entrati in casa, al posto della Tour Eiffel un groviglio di tubi e cavi a penzoloni delle porte ad arco sul pianerottolo della scala, al posto del mare l'azzurro delle pareti della mia camera da letto.
...
Tante esperienze, tante emozioni vissute tra quelle pareti che non ci sono più, che hanno lasciato il posto al cielo e speriamo presto ad una nuova casa in cui poter ritornare!











venerdì 2 maggio 2014

una fame da lupo 2

Se c'è un lupone affamato chi verrà mangiato?
Tanti animali potrebbero essere: una gallina, un maialino, una pecorella ed un uccellino...
Per costruire questi ed altri animaletti basta un pò di carta colorata, velina e no, cartoncino bianco, pennarello nero, macchinetta per fare i buchi e colla.
Se per il lupo ci siamo divertiti a fare anche diversi particolari, per questi altri personaggi il divertimento è nel fare una forma-non forma, che lascia tanto spazio all'immaginazione e alla personalizzazione.
Il bello del gioco sarà quello di far mangiare tutti gli animaletti al sacco-lupo che opppssss! inciampando si libererà il pancione facendo rotolare fuori i piccoli personaggi appena creati.
Avanti col tutorial!