lunedì 31 dicembre 2012

l'ultimo giorno

Oggi è l'ultimo giorno di un anno che mi ha disarmato, ma che per fortuna sta finendo...
Tutti ci auguriamo, come sempre,  che l'anno nuovo porti tanta felicità a ognuno di noi e magari salute e un po di soldini; anche io vorrei credere ancora alle favole ma so che il prossimo anno sarà duro e ci sarà tanto da lavorare per riconquistarsi una vita "normale", con una casa, con la fiducia e l'ottimismo che sono adesso così lontani, con le persone più care intorno...
Purtroppo l'anno che sta finendo mi ha portato via, insieme a tante altre cose, anche mio padre, che non ha sopportato i cambiamenti ed i disagi provocati dal terremoto.
Questo ultimo giorno voglio dedicarlo a lui.