domenica 25 marzo 2012

la domenica della musica: Primavera

Ludovico Einaudi è un pianista e compositore italiano, vivente, famoso per le sue composizioni in tutto il mondo; ha lavorato per il mondo del cinema, del teatro e alcuni suoi  brani sono stati utilizzati anche dalla televisione, in spot pubblicitari.
Primavera fa parte dell'album Divenire composto nel 2006.
Buon ascolto!



mercoledì 21 marzo 2012

Azur e Asmar

Michel Ocelot è un maestro dell'animazione conosciuto ai pochi ed anche in rete non è facile trovare informazioni su di lui.
Racconta un documento della Luckyred : "nato sulla Costa Azzurra, ha passato l'infanzia in Guinea, l'adolescenza ad Anjou ed ora vive a Parigi.
Dopo aver studiato arte, ha dedicato tutta la sua carriera al cinema.
Sin dagli inizi tutti i suoi film si sono basati sulle sceneggiature scritte da lui e sui suoi disegni grafici.
Ha diretto diverse serie animate e cortometraggi, opere che hanno contribuito a confermare il suo nome nel circuito dei festival e dei circoli professionali.
Ha ottenuto un ampio consenso di pubblico con il suo primo lungometraggio, Kirikù e la strega Karabà, una magica storia africana.
Il successo internazionale di questo film ha reso possibile la realizzazione di Principi e Principesse, una collezione di storie popolari raccontate attraverso le ombre cinesi."
Dopo il suo secondo lungometraggio ha realizzato il secondo film sul piccolo eroe Kirikù, dal titolo Kirikù e gli animali selvaggi.
Nel 2005 nasce Azur e Asmar.   
La storia di questo lungometraggio è paragonabile ad una fiaba dove gli opposti vivono in equilibrio finchè un uomo dall'esterno non lo distrugge dividendo i due protagonisti bambini; si ritroveranno da adulti a vivere il viaggio più magico della loro vita che li riunirà come gli opposti indivisibili del tao.
"C'erano una volta due bambini, Azur e Asmar, uno biondo e con gli occhi azzurri, l'altro dagli occhi, capelli e pelle più scura. La madre di Asmar, e balia di Azur, li crebbe come fratelli finché un giorno il padre di Azur, nobile e ricco signore, decise di cacciare di casa la balia. I due fratelli vennero così brutalmente divisi e, dopo tanti anni, i due ragazzi si ritrovarono l'uno contro l'altro alla ricerca della mitica Fata di Djins."
Ma oltre alla sceneggiatura è molto interessante anche la scelta grafica che, a mio parere, non ha nulla da invidiare alle più famose Disney e Pixar.
Qui ho linkato solo un piccolo brano ma il mio consiglio è di vederlo interamente, dedicandogli un po di tempo per lasciarsi trasportare da questa bellissima storia.







martedì 20 marzo 2012

i colori del legno 2

Ieri ho postato alcune foto dei colori del legno dell'estate scorsa, oggi ne posto qualche altra;
so che sembreranno tutte simili ma a ben guardare sarà evidente che non è così!
E' solamente che non riesco a trattenermi... vorrei fare un elenco di tutti i colori del mondo e, chiaramente, averne un pezzettino per me!!!




















lunedì 19 marzo 2012

i colori del legno

L'estate scorsa siamo andati a visitare un piccolo parco con lago, collina e tanti animali da osservare, cosa molto interessante per i bambini; io ero invece stata attratta dall'arredamento esterno: in tutto il percorso giochi e panchine fatte di legno avevano colpito la mia curiosità perchè tutte colorate, più o meno recentemente, ed ognuna di queste aveva una propria personalità, un proprio spirito.
Il legno adoperato era certamente legno povero con grandi venature, crepe e nodi ma mi piaceva, sopratutto dove emergevano le fioriture della vecchia vernice, o nelle miscele improbabili dovute alle sovrapposizioni, oppure nel bagliore intenso dei colori nuovi colpiti dal sole battente...
comunque non mi sono fatta scappare nemmeno un angolo e questo è il risultato.





















domenica 18 marzo 2012

la domenica della musica: Ci vuole un fiore

Oggi posto una "vecchia" canzone di Sergio Endrigo che cantavo da piccolina e mi è sempre piaciuta molto:
Ci vuole un fiore.
Buon ascolto!!! 






CI VUOLE UN FIORE



Le cose di ogni giorno raccontano segreti a chi le sa guardare e ascoltare.
Per fare un tavolo
ci vuole il legno
per fare il legno
ci vuole l'albero
per fare l'albero
ci vuole il seme
per fare il seme
ci vuole il frutto
per fare il frutto
ci vuole un fiore
ci vuole un fiore,
ci vuole un fiore.
Per fare un tavolo
ci vuole un fiore!
Per fare unfiore
ci vuole un ramo
per fare il ramo
ci vuole l'albero
per fare l'albero
ci vuole il bosco
per fare il bosco
ci vuole il monte
Per fare il monte
ci vuol la terra
Per fare la terra
ci vuole un fiore
Per fare tutto
ci vuole un fiore!
RIPETERE LA 1° STROFA

Per fare tutto
ci vuole un fiore! (3 volte)

venerdì 16 marzo 2012

biglietto per la festa del papà

Oggi propongo un lavoretto made in stellina, preparato per la festa del papà l'anno passato.
Semplice fatto, come al solito, con materiale di recupero: cartoncino come supporto per il biglietto-quadretto,  carta da fotocopie, pennarelli di varie misure, colla e uno stuzzicadente ovviamente nuovo!
Incollato il foglio su cui disegnare un bel paesaggio vacanziero, creare un finto pop-up sovrapponendo altri fogli con le varie forme a vela e a scafo (non posso dare spiegazioni in merito alla piegatura della carta perchè tutto è stato fatto in gran segreto), aggiungere alla fine una bella frase di auguri.
Ed ecco il risultato.








giovedì 15 marzo 2012

paper animation: un omaggio alla primavera

Tra le varie proposte di video animati che si trovano in rete, ho trovato questo corto semplice ma fresco, direi primaverile...
Visto la nostra passione per i lavoretti di carta in questi ultimi tempi direi proprio che è azzeccatissimo!



http://www.youtube.com/watch?v=-t2aqli5Z4E&feature=related

martedì 13 marzo 2012

i fiori di carta colorata: le composizioni

Sabato pomeriggio, insieme ad un bel  gruppo di bambini, abbiamo preparato mille fiori di carta, (da regalare agli anziani ospiti  di una casa di riposo che visiteremo più avanti) e devo dire che tutti, maschi e femmine, si sono dimostrati molto interessati; hanno apprezzato tanto questo lavoretto che non smettevano più di fare fiori!!!
Ecco i risultati, io ne sono molto soddisfatta!